Spesso lo diamo per scontato, ma il monitor è lo strumento attraverso cui i professionisti dalla grafica, della fotografia e del videoediting valutano le proprie creazioni. La scelta delle forme, i colori, i bilanciamenti nascono lì, in quello schermo, ed è proprio attraverso quel display che vengono resi perfetti.
Ma qual è il miglior monitor per grafica e video? La risposta è soggettiva, ma c’è un prodotto che per caratteristiche tecniche e rapporto qualità/prezzo ci sentiamo di consigliarvi: Il BenQ SW271C Pro 27”.

BenQ SW271 C Pro 27”. Caratteristiche tecniche
Come deve essere un monitor ideale per grafica, fotografia e video editing?
Le risposte sono generalmente tre:
1) “Deve offrire dei bei colori!”. Corretto.
Grazie alla tecnologia IPS (In-Plane Switching), a una copertura colore davvero eccezionale (99% Adobe RGB, 100% sRGB/Rec. 709 e 90% DCI-P3/Display P3) e al sistema LUT 3D a 16 bit, i colori appariranno realistici e brillanti sia che stiamo eseguendo un fotoritocco, sia che dobbiamo concentrarci su dei particolari frame del nostro video.
Inoltre, grazie all’esclusiva BenQ Uniformity Tecnology versione 3, il colore e la luminosità saranno ottimizzati in centinaia di sotto-regioni, per garantire fedeltà e uniformità in ogni punto dello schermo.
E se non bastasse, questo monitor presenta la tecnologia AQCOLOR per un'accurata riproduzione del colore e l'HDR con supporto di formati video da 24/25/30P.

 

Ma, come si dice in questi casi “La potenza è nulla senza controllo”. Ecco quindi che BenQ propone, unitamente al monitor, il software di calibrazione Palette Master Element che, utilizzato insieme a un calibratore, permette di customizzare e mantenere l'impostazione ottimale del colore.
Utilizzi varie impostazioni in base al progetto che stai seguendo o al momento della giornata in cui lavori? Nessun problema! Grazie all'Hotkey Puck Gen. 2 avrai un pratica pulsantiera per passare istantaneamente da un’impostazione all’altra o per regolare con un tocco luminosità e contrasto.
Per vedere la scheda tecnica del BenQ SW271C Pro 27” cliccando qui 
Computer, Calibratore, Hotkey Puck Gen. 2… ma dove li attacco?
L’Hotkey Puck non è da collegare, ma è un’appendice del monitor stesso. Per gli altri hardware, invece, non hai che l’imbarazzo della scelta: BenQ SW271 C Pro 27” offre: 2 porte HDMI 2.0, 1DP 1.4 /USB Type-C (60W per collegare senza problemi il tuo computer portatile Mac o PC) e 1 Hub USB con una USB3.1 downstream, un Upstream USB type-C, un Upstream USB type B e un lettore per schede SD.

2) “Deve essere grande, anzi, molto grande!”. Ovvio.
Software (ognuno di noi ne ha almeno 3 aperti contemporaneamente…), palette, posta, browser… lo spazio sui nostri monitor non basta mai. Il Benq SW271C Pro offre un’area di lavoro da ben 27 pollici, per una libertà creativa senza limiti.
Ma l’azienda di Taiwan offre anche altre soluzioni dai 24” ai 32”, tutte, naturalmente, di altissima qualità.
Le trovi tutte sul nostro e-store 

BenQ-SW271C-Pro-27-Print

3) “Deve avere un buon rapporto qualità/prezzo!”.
Il mondo dei display è davvero ampio. Si va dai monitor più economici (attenzione “economico” non vuol dire “buon rapporto qualità/prezzo”!) ai monitor per prestampa per eccellenza (e qui il nome è uno solo: EIZO).
Questo monitor BenQ come si piazza?
Egregiamente. Con la sua nuova linea di monitor, BenQ propone una qualità davvero molto vicina a quella dei monitor per prestampa più diffusi, pur mantenendo un prezzo contenuto.
Un rapporto qualità/prezzo quindi interessantissimo, sicuramente tra i migliori sul mercato, soprattutto se si considera che il software di calibrazione e la palpebra sono inclusi nel prezzo!
E la spedizione la offriamo noi di Espresso!

BenQ-SW271C-Pro27+palpebra

Per concludere… torniamo all’inizio: il monitor è il vostro miglior alleato per controllare colori, tinte, contrasti ecc in fase di prestampa o di montaggio video. Affidatevi quindi a chi si è concentrato nell’offrirvi il miglior risultato possibile: BenQ.
È un prodotto che anche noi di Espresso (che in più di 20 anni di esperienza di monitor ne abbiamo visti) consigliamo spesso ai nostri clienti e i feedback che riceviamo sono sempre ottimi!

Per qualsiasi curiosità su questo monitor BenQ o sul mondo dei display ci trovi, come sempre, al numero 031.354.22.98 o scrivendoci all’indirizzo info@espresso.it