Su questo blog abbiamo parlato qualche tempo fa di PowerPDF 3, definendolo - a ragion veduta - la nuova frontiera nella gestione dei PDF (Trovate qui l’articolo dettagliato). Ma ecco che i confini si spostano e si allargano grazie alla nuova release del software: PowerPDF version 4, nelle versioni Standard e Advanced.

Kofax PowerPDF 4: le novità

La prima novità salta subito all’occhio: non più Nuance, ma Kofax. Quest’ultima ha infatti acquisito parte della Nuance Communications, cambiando così “prefisso” a diversi prodotti.
Per gli utenti questo passaggio non comporterà, naturalmente, nessuna complicazione, ma la specifica era dovuta.

Il software mantiene moltissimo della versione precedente. Oltre alla classica lettura dei file PDF resta quindi la possibilità di editare, firmare, archiviare, condividere ed esportare (e molto altro) i file PDF sia all’interno della propria azienda, sia all’esterno. L’interfaccia utente, già basata su quella dei noti software Microsoft, è stata ulteriormente semplificata offrendo così la massima intuitività di utilizzo e velocizzando, di conseguenza, i processi aziendali.
Naturalmente la sicurezza, soprattutto nei documenti aziendali, è rimasta al primo posto grazie all’utilizzo di password con crittografia AES a 128 o 256 bit.
Ma se anche l’occhio (e l’immagine aziendale!) vuole la sua parte ecco che Kofax introduce la possibilità di aggiungere la carta intestata ai messaggi e-mail, oppure quella di includere nell’intestazione la data di archiviazione e il time-stamp.
In un mondo costantemente connesso sarà ora inoltre possibile, grazie all’integrazione con Kofax SignDoc, firmare un documento mediante il servizio online (solo per PowerPDF 4 Advanced) o ricevere notifiche se un utente apre documenti PDF che abbiano abilitate le funzionalità Adobe estese.

PowerPDF4-interfaccia-monitor

 

PowerPDF 4 – integrazione video e audio

Un’integrazione davvero interessante è quella di Jaws2019, lo screen-reader più diffuso al mondo, sviluppato per gli utenti che non hanno la possibilità di vedere il contenuto dello schermo o di cogliere gli spostamenti del mouse. Le informazioni presenti sul PDF vengono lette automaticamente restituendo un riscontro vocale ed in Braille.
Parallelamente è stata implementato l’inserimento di tag nei documenti Microsoft Word, fattore che determina un output PDF ottimizzato per operazioni quali “Leggi ad alta voce”.

Nuova versione, ma costi sempre contenuti

Per gli utenti che usufruiscono della maintenance, gli aggiornamenti - costanti anche all’interno della stessa versione - sono automatici, così come il passaggio dalla versione 3 alla versione 4. Tutto, naturalmente, senza costi aggiuntivi.
Sei un nuovo utente e vuoi scoprire tutte le possibilità di questo software? Su espresso.it trovi una pagina dedicata al prodotto dove potrai scaricare la versione trial gratuita!
Se vuoi procedere all’acquisto della licenza invece trovi qui tutto quello che ti serve a un prezzo davvero contenuto!

Per saperne di più su Kofax PowerPDF 4 guarda il video riassuntivo qui sopra o contattaci al numero +39.031.354.22.98 o all’indirizzo mail info@espresso.it. Il nostro Customer Service è a tua disposizione!