Velocità ed affidabilità
per i tuoi acquisti online!

XRite - ColorChecker Passport

Codice prodotto: MSCCPP

La soluzione a 3 target del fotografo professionista.

IVA Esclusa: € 94,00 +Iva IVA Inclusa: € 114,68 IVA inclusa
OPPURE

ColorChecker Passport

Descrizione

Un workflow con gestione dei colori che ispira la creatività

ColorChecker Passport vi offre uno strumento senza precedenti per raggiungere controllo completo dei colori e miglioria creativa personalizzata, dalla cattura alla post-produzione delle immagini.

L'arte della gestione dei colori è tutto ciò che ci permette di far corrispondere i colori dall'input all'output. Questo significa sostanzialmente che la fotocamera cattura i colori reali, il monitor li visualizza con precisione e la stampante produce una foto con i colori reali rispetto alla scena originale. ColorChecker Passport rappresenta una componente essenziale per il raggiungimento di un workflow con gestione integrale dei colori. In più, il target Enhancement incluso vi aiuta a sviluppare la vostra visione fornendo la creatività per modificare ed esprimere, in modo rapido e facile, i propri colori come lo avete sempre immaginato. Che sia un servizio fotografico in studio, una scena colorata della natura o un evento con multipli scatti, è possibile aumentare la potenza del vostro software di editing fotografico con miglioramenti ad un solo clic che esprimono chiaramente la propria ispirazione.

Scattando in RAW si può sfruttare la maggiore flessibilità di regolazione dei colori delle immagini basandosi sul modo in cui una particolare fotocamera cattura il colore. Un workflow Raw calibrato riduce al minimo le differenze dei colori tra le fotocamere e gli obiettivi, adatta i risultati a illuminazioni miste e consente di uniformare i colori tra scene differenti. La procedura di calibrazione della fotocamera è semplice e veloce con l'utilizzo del ColorChecker Passport. Si hanno inoltre più funzioni di correzione dei colori perché si parte da una base coerente. Scattare in Raw inoltre consente di applicare la gestione dei colori a un gran numero di file automaticamente tramite il proprio software di editing.

Se l'applicazione di elaborazione RAW non supporta i profili DNG personalizzati, è sempre possibile utilizzare i target ColorChecker Passport per fornire un riferimento fisico per la modifica dei colori. Il target Enhancement offre anche la possibilità di utilizzare funzionalità avanzate, quali la valutazione dell'esposizione e il bilanciamento del bianco con un semplice clic, nei pacchetti software di editing Raw che supportano tali funzioni.

TARGET WHITE BALANCE
Iniziare con un bilanciamento del bianco accurato è un fattore di importanza critica in qualsiasi workflow fotografico, poiché tramite esso non solo si è certi che i colori catturati sono quelli reali, ma è anche possibile basarsi su un punto di riferimento per le modifiche post-scatto.

Il target ColorChecker White Balance è realizzato in modo da renderlo piatto dal punto di vista spettrale. Questo significa che il target offre un punto di riferimento neutro per le diverse tipologie di condizioni d'illuminazione che si possono incontrare durante un servizio fotografico. Poiché esso riflette indietro la luce in modo uguale per tutto lo spettro visibile, un bilanciamento del bianco personalizzato in-camera può effettuare correttamente la compensazione in relazione all'illuminazione.

Sarete in grado di:

  • Annullare le dominanti di colore
  • Migliorare l'anteprima a colori sul display della fotocamera: le istogrammi sono più precisi
  • Rendere l'editing dei colori post-produzione più rapida e semplice, eliminando la necessità di neutralizzare ogni immagine singolarmente

L'impostazione del bilanciamento del bianco personalizzato per ogni condizione d'illuminazione aiuta a migliorare le anteprime sul display integrato della fotocamera, a fornire istogrammi software più accurati e a rendere più veloce l'editing dei colori post-produzione. I fotografi in Raw possono catturare l'immagine del target in qualsiasi momento durante il servizio fotografico per ottenere tali vantaggi, ma i fotografi in JPEG dovrebbe catturare l'immagine come il primo scatto.

Perché non posso usare un qualsiasi oggetto bianco?
Ottenere il bilanciamento del bianco su un foglio di carta o altro elemento grigio della scena può sembrare una soluzione semplice, ma la maggior parte degli oggetti non è effettivamente neutrale in tutte le condizioni d'illuminazione. Sicuramente i colori non sono costanti. Un inesatto bilanciamento del bianco si tradurrà in dominanti di colore e una mancanza di coerenza tra le condizioni d'illuminazione.

TARGET CREATIVE ENHANCEMENT
Il nuovissimo target Creative Enhancement fornisce un alto livello di creatività di colore e di controllo per il proprio workflow.
Il target Enhancement comprende quatto file di patch colori per l'editing delle immagini con un semplice clic dello strumento contagocce. Che sia un servizio fotografico in studio, una scena colorata della natura o un evento con multipli scatti, è possibile aumentare la potenza del vostro software di editing fotografico praticamente in qualsiasi software di elaborazione in Raw.

Due file di patch per riscaldamento e raffreddamento al centro consentono di creare modifiche piacevoli e ripetibili. Perfezionate creativamente i colori delle proprie immagini con l'aggiunta di fervore ai toni della pelle o incrementate i verdi o blue profondi in un paesaggio. Basta fare clic su ciascun patch per avere un'anteprima della regolazione e quindi scegliere il patch che fornisce l'aspetto migliore. Quindi, salvare l'impostazione e applicarla ad altre immagini scattate con la stessa illuminazione per creare piacevoli modifiche – È molto semplice!

Quando si tratta del clipping delle luci, il target Enhancement mette in evidenza la potenza di lavorare in Raw. Una fila di patch per clipping sulla parte inferiore del target serve come riferimento visivo per valutazione, controllo e modifica delle immagini per quanto riguarda i dettagli delle ombre e il clipping delle luci. Anche se da un'anteprima può apparire che si sono persi dettagli di ombre o luci, è possibile semplicemente che il software di elaborazione abbia causato un "clipping" tra loro, ma che questi siano ancora disponibili nel file Raw. Con qualche attenta regolazione può essere possibile farli ritornare.

I patch di clipping sono separati in due gruppi: chiari e scuri. I patch chiari sono ordinati con una differenza di 1/3 di F-stop tra loro. I patch scuri sono ordinati allo stesso modo ad eccezione dell'ultimo patch, che rappresenta il patch più nero del target ColorChecker. La differenza di esposizione tra il patch più scuro e quello più scuro successivo è approssimativamente di 1/10 di stop e la gamma dinamica del target è circa 32:1 (5 stop). Nelle applicazioni Adobe, utilizzate questi patch insieme all'anteprima del clipping per capire se si stanno perdendo dei dettagli.

Attraverso la parte superiore del target Enhancement, la fila superiore HSL (tonalità, saturazione, luminosità) comprende 8 patch dello spettro per assicurare la fedeltà cromatica in tutte le tonalità in modo da poter valutare e modificare per quanto riguarda eventuali variazioni di colore.

TARGET CLASSIC
Fotografare un ColorChecker Classic, standard del settore, è un passo importante da compiere per ottenere un colore costante e prevedibile durante la cattura dell'immagine.
Il ColorChecker Passport comprende una versione tascabile del target Classic con 24 patch. Insieme a software per calibrazione fotocamera, è possibile creare profili DNG di risposta della propria fotocamera per quanto riguarda l'illuminazione della scena per ottenere risultati coerenti, prevedibili e ripetibili da un'immagine all'altra e fotocamera a fotocamera.

Il target Classic offre anche un punto di riferimento visivo dei colori. Fotografare il target nella stessa illuminazione delle immagini finali, quindi aprirlo nel proprio software di elaborazione fotografica come un punto di riferimento dei colori che costituirà l'ausilio su cui basarsi nella correzione cromatica. Ognuno dei 24 patch di colore rappresenta i colori degli oggetti naturali, quali il cielo blu, i toni della pelle e il verde vegetazione, e ogni patch riflette la luce proprio come fa la sua controparte nel mondo reale. Ogni quadratino viene colorato singolarmente utilizzando un tono unito per produrre il colore puro, piatto e intenso, senza punti o tinte miste.

Il target Classic può aiutarvi a fare correzioni globali basate su informazioni esatte. Se si scatta regolarmente una grande quantità d'immagini che richiedono la stessa correzione cromatica, voi sapete che la modifica di alcune delle foto principali e l'applicazione delle regolazioni possono cambiare colori di cui non aveva intenzione di essere cambiati. Uno scatto del target ColorChecker Classic, catturato sotto la stessa illuminazione delle proprie immagini, fornirà un punto di riferimento in modo da poter vedere esattamente come i cambiamenti influenzeranno il resto dei colori prima di applicarli alle foto. Poiché i cambiamenti possono applicarsi ad una foto o ad un gruppo d'immagini, sarete in grado di ottenere coerenza cromatica tra le diverse serie di scatti.

SOFTWARE PER CALIBRAZIONE FOTOCAMERA
Create profili DNG personalizzati con il target ColorChecker Classic, il ColorChecker di 24 patch standard del settore.Con l'applicazione per calibrazione fotocamera ColorChecker Passport ed il plug-in Lightroom® forniti a corredo, è possibile creare profili DNG in modo facile e semplice per le soluzioni Adobe® Imaging comprese Lightroom®, Photoshop®, Photoshop® Elements, Camera Raw (ACR) e Adobe® Bridge.
Questa nuova tecnologia di profilatura avanzata fornisce risultati eccellenti con i soli 24 piccoli patch del target ColorChecker Classic producendo profili DNG che funzionano particolarmente bene, anche nelle sorgenti luminose artificiali insolite. Inoltre, la funzione di rilevazione automatica del software troverà automaticamente il target. Sia che si scatti con solo una o multiple fotocamere, stabilirete facilmente una base cromatica esatta ed effettuerete il controllo dei propri colori.

  • La calibrazione di fotocamera per i fotografi in Raw consente di ottenere maggior capacità di calibrare e correggere il colore
  • Colori esatti forniscono una base costante per l'interpretazione creativa
  • Minimizza le differenze di colore fra le fotocamere e gli obiettivi
  • Si adatta per l'illuminazione mista
  • Uguaglia il bilanciamento cromatico in tutte le diverse immagini

Una funzione molto potente del software consiste nella capacità di creare profili DNG con due illuminanti. Questo tipo di profilo considera due sorgenti luminose differenti per generare un singolo profilo, che può applicarsi ad una varietà ancora più ampia di condizioni d'illuminazione. I profili a doppio illuminante possono essere creati con due illuminanti qualsiasi dei ventuno supportati, consentendo di creare un profilo per quasi tutti i tipi di condizione d'illuminazione che si possono verificare. I profili a doppio illuminante consentono la libertà di muoversi tra le condizioni d'illuminazione rappresentate senza cambiare i profili.

CUSTODIA TASCABILE
ColorChecker Passport è molto pratico e portatile. Assicuratevi di averlo con voi in tutti i propri servizi fotografici!La custodia tascabile del ColorChecker Passport offre il massimo in termini di praticità. Fatta di materiale robusto, alloggia e protegge i tre target ColorChecker dagli elementi atmosferici e dall'uso quotidiano per aumentare la loro durata. La custodia del Passport può essere spostata a piacimento ed è dotata di un proprio supporto, grazie al quale è possibile posizionare i target esattamente dove e come necessario. Se avete bisogno di un solo scatto del target bilanciamento del bianco, un scatto a 90 gradi del target Classic o Enhancement oppure un scatto dei tre target insiemi, la custodia del Passport può essere perfettamente spostata a piacimento.

Dati Tecnici

Marca / Produttore XRite
Requisiti sistema

Windows

  • Microsoft® Windows® XP a 32 bit o 64 bit (con l'ultimo Service Pack installato)
  • Microsoft® Windows® Vista a 32 bit o 64 bit (con l'ultimo Service Pack installato)
  • Microsoft® Windows 7 a 32 bit o 64 bit (con l'ultimo Service Pack installato)
  • Microsoft® Windows 8 a 32 bit o 64 bit (con l'ultimo Service Pack installato)
  • 512MB di RAM
  • Processore Intel® Pentium® 4, AMD Athlon XP™ o superiore
  • 200 MB di spazio libero su disco rigido
  • Per installare e disinstallare l'applicazione è necessario che l'utente sia dotato di diritti amministrativi
  • Monitor con risoluzione di 1024 x 768 pixel o superiore
  • È richiesta la connessione a Internet per poter eseguire l'aggiornamento del software


Macintosh

  • Mac® OSX 10.7, 10.8 o 10.9.x (con gli aggiornamenti più recenti installati)
  • 512 MB di RAM
  • Processore G4 o superiore (consigliato G5)
  • 350 MB di spazio libero su disco rigido
  • Per installare e disinstallare l'applicazione è necessario che l'utente sia dotato di diritti amministrativi
  • Monitor con risoluzione di 1024 x 768 pixel o superiore
  • È richiesta la connessione a Internet per poter eseguire l'aggiornamento del software


Disposizione di sostegno di profilo

  • DNG

Software compatibili con supporto ai profili DNG

  • Adobe® Lightroom® 2.0 o successivo
  • Adobe® Camera Raw 4.5 o successivo
  • Adobe® Photoshop® CS3 o successivo
  • Adobe® Photoshop® Elements 7 o successivo
  • Adobe® Bridge CS3 o successivo

Per l'utilizzo in un editor Raw

Qualsiasi editor di Raw con capacità di scegliere bilanciamento del bianco personalizzato

Piattaforma Windows, Mac OSX
Supporto Tecnico

 

Fai clic qui per la pagina web XRite dedicata al supporto.

Fai clic qui per registrare il tuo prodotto XRite.

Garanzia Garanzia Limitata fornita da XRite come da contratto di licenza per l'utente finale (EULA)

Caricamento...
Attendere prego...